Tecnologia – Recensione – TAKIT Tester Batterie

Capita spesso di trovare nei cassetti delle batterie senza scatola e chiedersi se siano cariche o meno. Esistono dei semplici ma utili accessori tecnologici che mostrano subito la carica della batteria e quindi capire se la batteria è oramai esaurita oppure ancora è utilizzabile.
Ho acquistato questo utile accessorio (siamo sui 10€). Come marca ho scelto il TAKIT Tester Batterie, mi è sembrato il più equilibrato tra prezzo e prestazioni.
Con questo strumento, grazie al piccolo display digitale possiamo vedere quanta carica resta a vari tipi di batterie.

E’ dotato di una pinza scorrevole all’interno della quale possiamo posizionare la nostra batteria, rispettando che il polo positivo va messo a destra.
Vanno bene le classiche batteria AA e AAA da 1.5V, le ricaricabili da 1.2V, le batterie a pillola da 3V e quelle da 9V rettangolari che vanno provate tramite i contatti posti in avanti. Non necessita di batterie a parte per mostrare il valore della carica ma sfrutta l’energia stessa della batteria che poniamo tra le due pinze.

Lo strumento e plasticoso e molto leggero per cui i materiali sono molto delicati, così come la pinza rossa che deve salire e scendere mi da l’idea di qualcosa di molto delicato e pronta a rompersi a lungo andare ma comunque fa il suo dovere.

Batteria AAA da 1,5V

Batteria CR032 da 3V

Non tutte le batterie vanno bene, ad esempio ho provato le mini stilo da 12V che avevo in un telecomando ma non mi da una misurazione valida (da 18,88V quindi fuori scala), del resto non è specificata tra quelle accettate.

Nel contatto dove va messo il polo negativo c’è una piccola sporgenza, nel polo positivo è liscio. La pinza non ha una molla di ritorno quindi la batteria resta ferma solo per attrito tra i contatti, e non sempre resta ferma nella sua posizione, dovremo fare forza con le dita sulla pinza.

Insomma uno strumento molto semplice, un poco giocattoloso ma che fa il suo dovere e quanto meno ci fa risparmiare evitando di cestinare batterie ancora utilizzabili.
Una cosa positiva per il nostro portafogli e anche per l’ecologia.

Se ti è piaciuto l'articolo e apprezzi il mio lavoro potresti aiutarmi con una piccola donazione, tramite PayPal, offrendomi un cappuccino.
Grazie di cuore!
Dona