Tecnologia – Recensione – BroadLink RM Mini 3 Universal Remote

Ricordo che la recensione di questo oggetto è spontanea, esprimendo un mio parere personale, e che non ho ricevuto alcun compenso o l’oggetto gratuitamente!

Dopo un periodo di pausa estiva rieccomi 😄

La domotica oramai si è diffusa al tal punto da rendere necessario controllare da smartphone e tramite assistente vocale anche apparecchi un poco datati e che non sono configurati per essere gestiti in modo smart. Ad esempio piccoli televisori, condizionatori ma anche semplici ventilatori di qualche anno fa.

Devo dire che grazie alle prese SMART (di cui ho parlato alcuni articoli fa) ho domotizzato molti apparecchi ma mi mancava un accessorio per controllare altri elettrodomestici. Certo non si tratta di una corsa alla tecnologia ma se si può fare perché non farlo, soprattutto per un amante della tecnologia come me ?

BroadLink ha sviluppato un apparecchio in grado di controllare in modo SMART (anche tramite assistente vocale come Alexa di Amazon o Google Assistant) diversi apparecchi che utilizzano un classico telecomando ad infrarossi. Si tratta del  BroadLink RM Mini 3 che svolge la  funzione di telecomando universale (solo per i raggi infrarossi e non frequenze radio).
Comodo sicuramente in quanto sono controllabili, ad esempio, le TV, anche datate, i condizionatori, i lettori DVD, i ventilatori dotati di telecomando, ad esempio quelli fissati a tetto, ecc.. Insomma dove c’è un telecomando questo apparecchio può gestirlo.

Con un’unica applicazione insomma controlliamo quasi tutta la casa.
Inoltre tramite l’assistente vocale possiamo controllare questi apparecchi con la voce e creare delle routine. Io uso Alexa di Amazon.
Ad esempio, la mattina quando mi alzo dico “Alexa Buongiorno” ed Alexa avvia la TV della cucina, la imposta su Rai 1 in quanto a quell’ora va in onda il TG1, ed accende il ventilatore, per ora fa caldo, poi farò fare qualche altra cosa. Potrei farle avviare la macchietta del caffè con una presa Smart volendo e aggiungere quante cose mi vengono in mente.

Quasi come un gioco, sono tante azioni che svolgiamo quotidianamente una per una e che saremmo felici di delegare ad altri.

Cosa troviamo in confezione.

In confezione troviamo l’apparecchio RM Mini 3, si tratta di un cilindro piccolissimo che manda segnali IR (infrarossi) dalla parte lucida a cerchio in tutte le direzioni ma è importante che quello che vogliamo controllare sia visibile in quanto i raggi infrarossi (emessi dai telecomandi e questo apparecchio funge da telecomando) viaggiano in linea retta, troviamo una sintetica guida in inglese (praticamente inutile) ed un cavetto USB per la sua alimentazione ma necessita di alimentatore a parte e non incluso, oramai tutte le case non includono più alimentatori nelle loro confezioni.

Sull’ingresso POWER andremo a collegare il cavo USB per alimentare l’apparecchio.

Una volta collegato l’apparecchio all’alimentazione dovremo scaricare l’applicazione ufficiale (in inglese).

Create le credenziali di accesso, se è la prima volta che usiamo quest’App, e configurato il nostro Wi-Fi, possiamo effettuare la ricerca dei dispositivi ed aggiungerlo alla lista.

A questo punto possiamo iniziare ad aggiungere degli apparecchi che vogliamo gestire con il BroadLink RM Mini 3.

La scelta è molto vasta divisa per tipologia. Ad esempio ho una TV Samsung, quindi cliccando su TV l’applicazione mi da una serie di marche, e cliccando su Samsung l’applicazione imposta un telecomando con le frequenze IR tipiche dei telecomandi Samsung. Appare sullo smartphone un telecomando tipico dei Samsung e l’applicazione ci suggerisce di provare i vari bottoni per verificare se la TV effettivamente risponde ai comandi. Se “si” allora possiamo salvare la configurazione, altrimenti l’applicazione da varie alternative. A me ha funzionato tutto al primo colpo.
La cosa bella è che se si tratta di un prodotto di marca non nota, l’applicazione fa apparire un telecomando virtuale che possiamo configurare premendo i bottoni del vero telecomando e l’applicazione assimila le frequenze riproducendole a sua volta per cui va bene su qualsiasi apparecchio dotato di telecomando IR.

SI può decidere pure il tipo di stanza in quanto potremmo avere più BroadLink RM Mini 3, disposti in varie stanze.

Al termine ho associato questo apparecchio ad Alexa (penso che con Google Assistant la procedura sia simile). Ho scaricato la Skill BroadLink, e appena ho inserito le mie credenziali di BroadLink in automatico Alexa ha trovato e memorizzato tutti gli apparecchi configurati. A quel punto basta ad esempio dire “Alexa accendi condizionatore ed impostalo a 27°” che Alexa esegue subito il comando, oppure “Alexa accendi TV Samsung e imposta canale 501”, possiamo pure regolare il volume ecc..
Alexa ricorda l’ultimo nome dell’apparecchio usato per cui se voliamo accendere il condizionatore e impostarlo a 27° non c’è bisogno ogni volta ripetere il nome dell’apparecchio, esempio “Alexa accendi Condizionatore”, “Alexa imposta Condizionatore a 27°”.

Il BroadLink RM Mini 3 costa poco meno di 20€ ma per tale cifra in pratica ho domotizzato moltissimi apparecchi di casa mia.
Il prodotto funziona benissimo, si presenta esteticamente bene, è piccolo e poco invasivo e molto utile per cui per me è promosso a pieni voti 👍

Se ti è piaciuto l'articolo e apprezzi il mio lavoro potresti aiutarmi con una piccola donazione, tramite PayPal, offrendomi un cappuccino.
Grazie di cuore!
Dona