Locali e Gastronomia – Recensione Ristorante Pizzeria Procopio

Pizzeria Procopio, Piazza Francesco Procopio Cutò, 6, 90134 Palermo PA

Sabato 4 Gennaio 2020, dopo aver prenotato con anticipo e una bella passeggiata per le strade del centro città ci siamo recati presso questo locale, il quale è specializzato anche per il senza glutine. Ricordo che mia moglie è celiaca.

Il locale è piccolino, ha una disposizione a ferro di cavallo e al centro c’è la cucina a vista, separata dal locale da vetrate che isolano dai rumori e i fumi di cottura.
Mi sono permesso di fare un semplice schema.

La X indica dove eravamo seduti noi.

Il locale è molto stretto, la cucina occupa molto spazio e ne resta poco per i tavoli. I camerieri si dovevano infilare tra i tavoli stretti e i passeggini dei commensali per arrivare a consegnare le pizze.

Cucina

Una volta accomodati ci hanno portato il menù. Noi siamo arrivati per le 20, ci hanno raccomandato puntualità in quanto poi scatta il secondo turno. Quando siamo arrivati eravamo in pochi nel locale, poi si è riempito.

L’impasto senza glutine è di produzione propria.

Abbiamo ordinato un antipasto caldo senza glutine e delle patatine, solo le arancine le hanno messe a parte essendo con glutine, forse non le fanno per i celiaci.

Le salsine penso siano fatte da loro stessi.

Misto caldo: Panelle un poco oleose.

Insomma solo due arancine, una alla carne e una al burro, mi sembra un po poco…. eravamo in cinque adulti e non è che sono gratis.

Mia moglie ha preso una birra senza glutine.

Unica scelta possibile come birra senza glutine.

Dopo non molto arrivano le pizze. Le foto le scatto quando arrivano le pizze prima che vengano toccate dai commensali.

Pizza CAMPANA, senza cime di rapa, come si nota è molto oleosa.

Porta Sant’Agata.

Porcini DOP impasto Napolanetano (la mia), i funghi sono sotto il crudo.

Pizza senza glutine: La Crudo con aggiunta di mozzarella di bufala.

Le pizze erano buone, gli ingredienti di prima scelta, l’unica nota stonata era nella pizza del mio amico che ha preso la Campana, senza cime di rapa visto che a lui non piacciono. Troppo troppo oleosa, lo abbiamo fatto notare e la cameriera ha risposto che sarà stata la salsiccia che ha rilasciato questo olio. Al termine il mio amico a causa del troppo olio ha trovato la sua pizza indigesta. Io personalmente ho assaggiato la pizza Porta Sant’Agata di una mia amica, la riduzione al nero d’Avola si sente troppo e da una nota troppo dolce, la mia amica concordava con il mio parere. Ma questi sono gusti personali.

Al termine il conto.

Hanno fatto pagare anche la pasta in bianco al bambino. Certo che quasi 20€ per la pizza senza glutine mi sembra un poco troppo caro e non abbiamo trovato differenze in qualità rispetto ad altri locali dove fanno pizze gourmet. Restando nel tema prezzi 6,5€ per quattro panelle e solo due arancine ….. insomma 🙄.

Parcheggiare purtroppo è impossibile vicino al locale in quanto si trova in una area pedonale e in centro città è comunque difficile in generale trovare parcheggio in quanto il sabato sera ci vanno quasi tutti, e in ogni caso se si ha la fortuna di trovarlo è a pagamento fino alle 20:00.

Insomma a mio parere il locale è troppo stretto e si sta ammassati, ma le pizze sono buone e gli ingredienti di qualità ma i prezzi sono un poco sopra la media di altri locali che offrono le stesse cose se non meglio. Ma questo è una mia opinione personale.
Ci tornerei ? Non so sinceramente ….. 🤔

Ricordo che la valutazione è del tutto personale ed esprime una mia opinione. 
Un asterisco (*) scarso, cinque asterischi (*****) ottimo.

– Location (se il luogo in cui è situato il locale è carino, ha una bella vista ecc..).
Menù (Le proposte del locale, la varietà di scelta ed originalità dei cibi).
– Presentazione Locale (tipo se i tavoli e l’arredamento è ben curato e confortevole o è vecchio e necessita di ristrutturazione).
– Pulizia (si intende sia del locale che dei bagni).
– Servizio al tavolo (i tempi di attesa e la gentilezza dei camerieri).
– Presentazione del cibo (un conto è presentare in modo carino i piatti e un conto è mettere su in modo sconclusionato e di fretta e furia le pietanze che compongono il piatto. Una buona presentazione può rendere molto più gradevole la consumazione delle portate).
– Qualità del cibo (non penso ci siano commenti da fare, o il cibo è buono o non lo è c’è poco da fare).
– Prezzi (alla fine oltre che la qualità, farà da padrone, nella scelta, il prezzo proposto dal locale, più convenienti saranno i prezzi più asterischi darò).
– Possibilità di parcheggio (sembra una sciocchezza ma spesso è determinante nella scelta).
——————-
Giudizio personale finale (max 5 asterischi)

1) Location: ***
2) Menù: ***
3) Presentazione Locale: ** (locale troppo poco spazioso)
4) Pulizia: ***
5) Servizio ***

6) Presentazione del cibo: ***
7) Qualità del cibo: ****
8) Prezzi: **
9) Possibilità di parcheggio: *

Totale: 24

Se ti è piaciuto l'articolo e apprezzi il mio lavoro potresti aiutarmi con una piccola donazione, tramite PayPal, offrendomi un cappuccino.
Grazie di cuore!
Dona