Tecnologia – Approfondimento – Fire TV Stick 1080p Amazon

Per Natale mia moglie mi ha regalato questo piccolo gioiello di tecnologia, ne parlerò qui non per recensirlo, in rete è stato già recensito in tutti i modi possibili, ma per farvi vedere come configurarlo per la prima volta quando lo collegate ad una TV e le sue potenzialità. Si tratta del modello più economico a 1080P, esiste la versione per il 4K, ma visto che è destinato alla piccola TV della mia cucina  questa versione per me è più che sufficiente.

In una piccola confezione sapientemente ottimizzata, per la gestione degli spazi, troviamo la Fire TV Stick, grande poco più di una pendrive, il telecomando per la gestione della Fire Stick, incluso i comandi vocali Alexa (l’assistente vocale di Amazon), un paio di batterie per il telecomando, un cavo USB e alimentatore per alimentare la Fire Stick e una mini prolunga HDMI per il collegamento alla TV nel caso in cui ci fosse poco spazio per collegare la Fire Stick direttamente essendo un poco cicciotta.

Quando si ordina sul sito Amazon, tra le opzioni c’è la spunta in modo che il prodotto arrivi già preconfigurato con i dati del mio account, ma nonostante la spunta era stata messa la configurazione l’ho dovuta fare da zero.

Per prima cosa dovremo selezionare la nostra lingua.

Scegliere la nostra rete WiFi ed inserire i dati del nostro account.

Una volta inseriti i dati del nostro account Amazon, l’applicazione che abbiamo nel cellulare per la gestione dei dispositivi Amazon, segnalerà che è stato aggiunto un nuovo dispositivo.

Una volta dentro la Home abbiamo la schermata tipica di Prime Video con la gestione delle App, ad esempio Youtube è considerata un’App da scaricare a costo zero e, una volta scaricata, ci arriverà una email come se avessimo acquistato un oggetto dallo Store di Amazon ma a costo zero.

Una dei motivi per cui ho preso questa Fire Stick è avere Youtube sulla TV della mia cucina che non è smart.

Il telecomando, semplice nel suo design, è molto utile per interagire con Alexa, basta tener premuto il bottone a forma di microfono (disposto in alto) e dare i comandi vocali, ad esempio “Alexa cerca su YouTube Focus Astronomia…….“, Alexa immediatamente risponde “Lo cerco su YouTube….” ed apre Youtube con la ricerca già fatta di quello che ho chiesto, molto comodo anziché stare a perdere tempo a scrivere scorrendo i tasti lettera per lettera.

Non solo, se chiedo di cercare un film su Prime (ovviamente bisogna avere un abbonamento ad Amazon Prime) Alexa mostra tutti i film che ho richiesto in modo immediato.

Appoggiandosi al mio account, se ho visto un film su Prime con l’App Amazon della mia TV Smart del salone, e desidero continuare in cucina sulla Fire Stick non ci sono problemi.

Dopo qualche giorno è uscito un aggiornamento della FIre Stick, l’aggiornamento ha richiesto circa 20 minuti.

Devo dire che interagire con Alexa per le ricerche dei film o dei video su YouTube è estremamente comodo e quasi mi manca nella TV del salone, che essendo Smart ha l’App di Amazon Prime Video già installata ma senza Alexa.

Unica nota che faccio è nel design, il fatto di dover collegare il cavo di alimentazione lateralmente alla Fire Stick non è bellissimo da vedere e la compattezza va a farsi benedire, forse avrei cercato un altro modo per alimentarla.

Insomma per il prezzo pagato nel periodo di sconti natalizi e per quello che offre la trovo molto comoda ed utile.
Per me è promossa 👍.

Se ti è piaciuto l'articolo e apprezzi il mio lavoro potresti aiutarmi con una piccola donazione, tramite PayPal, offrendomi un cappuccino.
Grazie di cuore!
Dona

Articolo precedente

Buon 2020 !