Locali e Gastronomia – Recensione Ristorante Pizzeria Pane e Tulipani, centro commerciale Poseidon

Ristorante e Pizzeria Pane e Tulipani, centro commerciale Poseidon Carini (PA)

Ricordo che la recensione di questo locale è spontanea, esprimendo un mio parere personale, e che non ho ricevuto alcun compenso o la consumazione gratuita, abbiamo pagato tutto di tasca nostra !

Molte volte, passeggiando presso il centro commerciale Poseidon a Carini, siamo passati davanti questo ristorante, ci ha incuriosito visto che si presenta bene ed è specializzato per il senza glutine mostrando il logo AIC in bella vista in vetrina. Ricordo che mia moglie è celiaca.
Domenica 17/11/2019 abbiamo deciso di provarlo per una cena, piuttosto che la pizzeria abbiamo voluto provare la ristorazione.

Per la parte pizzeria è dotato di forno a legna.

Sono muniti di forno a legna per le pizze.

Una volta entrati i camerieri ci hanno fatto accomodare e ci hanno portato i menù.

Io e mia moglie abbiamo deciso di prendere un primo ciascuno ed un unico secondo da dividere.
Ci hanno detto che mia moglie, essendo celiaca, può scegliere quello che vuole liberamente senza limitazioni.
Mentre io ho scelto ‘Spaghetti con Vongole’, mia moglie ha optato per ‘Risotto con zucca rossa, speck e provola affumicata’. Ma qui iniziano i problemi. Il cameriere riferisce che non può garantire la mancanza di contaminazione dal glutine per la provola affumicata in quanto il caseificio presso cui si forniscono non garantisce la mancanza di contaminazione, peccato visto che la provola affumicata, specialmente in questo piatto, a mia moglie piace tantissimo.

Un mio parere personale: Se il ristorante espone il marchio AIC e i camerieri ci dicono che i celiaci possono scegliere qualunque portata, non dovrebbero proporre piatti senza modifiche o limitazioni cercando alternative?
In alcuni casi alcuni locali mettono sul menù un logo accanto alle portate che sono senza glutine.
Altra osservazione, i loro fornitori non dovrebbero essere scelti appositamente per evitare queste problematiche?

Per farla breve il cameriere propone il Grana Padana come alternativa alla provola affumicata, andando così a modificare il piatto.
La sala era quasi vuota per cui i tempi di attesa sono stati brevi.

Il mio piatto.

Il piatto senza glutine di mia moglie.

Il mio piatto era quasi senza sale, sia nella pasta che nel condimento e io non sono il tipo che mangia salato.
Per il resto tutto buono. Anche il riso è piaciuto a mia moglie peccato la mancanza della provola.

Terminato di consumare optiamo per un secondo da dividere in due. Scegliamo “Tris di carne: servito con verdure, patate al forno o fritte*”. Quindi interpreto che posso chiedere le verdure e le patate scegliendo se fritte o al forno, altrimenti nel menù avrebbe dovuto essere scritto “servito o con verdure o patate al forno o fritte“, per cui chiediamo, oltre le verdure le patate al forno ma il cameriere obietta che o solo verdure o solo patate, non entrambe 😦.
Che poi le patate al forno non erano disponibili in quella serata. Va bene pazienza probabilmente abbiamo interpretato male il menù e scegliamo le verdure. Il cameriere nuovamente puntualizza che nel tris di carne è presente la salsiccia e il caseificio presso cui si forniscono non garantisce la mancanza di contaminazione 😵
Come soluzione alternativa, per evitare di perdere altro tempo nel scegliere un altro piatto, propongo che la salsiccia la mettono in un piatto a parte per non rinunciarvi, consumandola solo io, in modo che il resto della carne non venga contaminata in fase di cottura.

Tris di carne: Hambuger, puntine e verdure grigliate.

Salsiccia messa a parte non garantendo la mancanza di contaminazione dal glutine.

Inoltre hanno portato un piatto di lattuga fresca.

Al termine il conto.

Per concludere, i prodotti serviti erano buoni come qualità, unica nota il fatto che la mia pasta era senza sale, ma per me la mancanza grave è che non capisco come un locale, con certificazione AIC mostrata pure sul menù oltre che in vetrina, abbia tutti questi limiti in molti piatti per cui un celiaco debba rinunciare sempre a qualcosa cercando alternative. Frequentiamo spesso locali certificati AIC e nessuno ha tali limiti nella scelta dei piatti e soprattutto, a mio parere personale, un locale certificato AIC si deve fornire solo presso aziende che possano garantire la mancanza di contaminazione dal glutine, almeno per i cibi dove non è presente il glutine quali ad esempio la salsiccia o la provola.

Ricordo che la valutazione è del tutto personale ed esprime una mia opinione. 
Un asterisco (*) scarso, cinque asterischi (*****) ottimo.
Ho introdotto una nuova voce: Menù

– Location (se il luogo in cui è situato il locale è carino, ha una bella vista ecc..).
Menù (Le proposte del locale, la varietà di scelta ed originalità dei cibi). *NUOVA VOCE!
– Presentazione Locale (tipo se i tavoli e l’arredamento è ben curato e confortevole o è vecchio e necessita di ristrutturazione).
– Pulizia (si intende sia del locale che dei bagni).
– Servizio al tavolo (i tempi di attesa e la gentilezza dei camerieri).
– Presentazione del cibo (un conto è presentare in modo carino i piatti e un conto è mettere su in modo sconclusionato e di fretta e furia le pietanze che compongono il piatto. Una buona presentazione può rendere molto più gradevole la consumazione delle portate).
– Qualità del cibo (non penso ci siano commenti da fare, o il cibo è buono o non lo è c’è poco da fare).
– Prezzi (alla fine oltre che la qualità, farà da padrone, nella scelta, il prezzo proposto dal locale, più convenienti saranno i prezzi più asterischi darò).
– Possibilità di parcheggio (sembra una sciocchezza ma spesso è determinante nella scelta).
——————-
Giudizio personale finale (max 5 asterischi)

1) Location: ***
2) Menù: * (troppi limiti nella scelta per i celiaci per un locale certificato AIC)
3) Presentazione Locale: ***
4) Pulizia: ***
5) Servizio ** (per quanto gentili il locale non da ampia scelta per i celiaci ponendo troppi limiti)

6) Presentazione del cibo: **
7) Qualità del cibo: ***
8) Prezzi: ***
9) Possibilità di parcheggio: ***

Totale: 23

Se ti è piaciuto l'articolo e apprezzi il mio lavoro potresti aiutarmi con una piccola donazione, tramite PayPal, offrendomi un cappuccino.
Grazie di cuore!
Dona