Locali e Gastronomia – Recensione Ristorante Pizzeria La Baronia

Ristorante Pizzeria La Baronia, via Angelo Morello 115 Carini (PA)

Ricordo che la recensione di questo locale è spontanea, esprimendo un mio parere personale, e che non ho ricevuto alcun compenso o la consumazione gratuita, abbiamo pagato tutto di tasca nostra !

Giorno 01/11/2019 ci siamo recati a pranzo presso questa struttura a Carini, in provincia di Palermo. Ovviamente sono attrezzati anche per il senza glutine.
Ci eravamo già stati in estate. La struttura offre un grande parcheggio circondato da uliveti, si presenta molto rustico, una via di mezzo tra comune ristorante e agriturismo. CI sono ampi spazi all’aperto dove in estate è piacevole passare del tempo tra giardini ed alberi.

Dato le condizioni del tempo e le temperature oramai scese ci siamo accomodati all’interno.

 

L’ambiente interno rispetta le aspettative mantenendo il tema rustico proposto all’esterno, le mura sono in pietra e alle pareti sono appesi antichi attrezzi agricoli. Per quanto i tavoli sono ben apparecchiati, il tovagliato è del tipo usa e getta e i tovaglioli di carta. Appena arrivati una gentile cameriera ci fa accomodare al nostro tavolo e ci porta i menù.
Dispongono, per le pizze, di forni a legna.

Noi, essendo ora di pranzo abbiamo optato per i primi.

Calice di ben venuto.

Ecco i menù.

 

Abbiamo optato per due antipasti da dividere in due, eravamo in quattro al tavolo, e poi un primo ciascuno.

Polpo croccante su vellutata di ceci e scaglie di sedano.

Insalata di mare.

Ho voluto provare il polpo croccante, essendo incuriosito da questo piatto non avendolo mai mangiato. Il polpo era cotto bene ma non mi ha entusiasmato l’abbinamento dei sapori, comunque questo è questione di gusti personali. Il piatto era un poco freddo a mio parere, non so se va servito così.

Per l’insalata di mare, gli atri commensali, l’hanno giudicata ‘delicata’ ed è piaciuta.

Passiamo ai primi.

Pasta senza glutine che rappresenta le Busiate con triglie e finocchietto e mollica, in questo caso pennette senza glutine e niente mollica.

Busiate con triglie e finocchietto e mollica.

Due commensali (tra cui io) hanno optato per una semplice pasta con vongole fuori menù.

La pasta con la triglia è stata giudicata buona, la pasta con le vongole, visto che era il mio piatto, aveva un gusto un poco particolare a cui non sono abituato, normalmente sono abituato ad un gusto forte in questo tipo di piatto mentre era delicato e il peperoncino filante messo in cima, secondo, me alterava un poco il gusto. L’altro commensale che aveva lo stesso piatto concordava con me. Come sempre pareri personali.

Al termine abbiamo preso un gelato al tartufo per me e dell’ananas per gli altri. Senza glutine propongono un solo dessert, panna cotta ai frutti di bosco, ma a mia moglie non andava.

Al termine il conto.

Insomma si è mangiato bene ma sinceramente mi aspettavo di più. Per la pasta di mia moglie, la pasta senza glutine, in origine era prevista la mollica che ovviamente non c’era. Il giudizio di mia moglie: ‘Buona ma non essendoci mollica era troppo liquida’.

Ricordo che la valutazione è del tutto personale ed esprime una mia opinione. 
Un asterisco (*) scarso, cinque asterischi (*****) ottimo.
– Location (se il luogo in cui è situato il locale è carino, ha una bella vista ecc..).
– Presentazione Locale (tipo se i tavoli e l’arredamento è ben curato e confortevole o è vecchio e necessita di ristrutturazione).
– Pulizia (si intende sia del locale che dei bagni).
– Servizio al tavolo (i tempi di attesa e la gentilezza dei camerieri).
– Presentazione del cibo (un conto è presentare in modo carino i piatti e un conto è mettere su in modo sconclusionato e di fretta e furia le pietanze che compongono il piatto. Una buona presentazione può rendere molto più gradevole la consumazione delle portate).
– Qualità del cibo (non penso ci siano commenti da fare, o il cibo è buono o non lo è c’è poco da fare).
– Prezzi (alla fine oltre che la qualità, farà da padrone, nella scelta, il prezzo proposto dal locale, più convenienti saranno i prezzi più asterischi darò).
– Possibilità di parcheggio (sembra una sciocchezza ma spesso è determinante nella scelta).
——————-
Giudizio personale finale (max 5 asterischi)

1) Location: ****
2) Presentazione Locale: ***
3) Pulizia: ****
4) Servizio ****

5) Presentazione del cibo: ****
6) Qualità del cibo: ****
7) Prezzi: ***
8) Possibilità di parcheggio: ****

Totale: 30

Se ti è piaciuto l'articolo e apprezzi il mio lavoro potresti aiutarmi con una piccola donazione, tramite PayPal, offrendomi un cappuccino.
Grazie di cuore!
Dona